Latest News About - Eurozone

 
Show/hide duplicate news articles.
<<10<12345678910>>>10
 
Show/hide duplicate news articles.
<<10<12345678910>>>10

Tools

Load latest edition

Tuesday, January 22, 2019

4:12:00 PM CET

Subscribe
RSS | MAP
EMM for iPadEMM for Android

Languages Collapse menu...Expand menu...

Select your languages

ar
az
be
bg
bs
ca
cs
da
de
el
en
eo
es
et
fa
fi
fr
ga
ha
he
hi
hr
hu
hy
id
is
it
ja
ka
km
ko
ku
ky
lb
lo
lt
lv
mk
ml
mt
nl
no
pap
pl
ps
pt
ro
ru
rw
si
sk
sl
sq
sr
sv
sw
ta
th
tr
uk
ur
vi
zh
all
Show additional languagesHide additional languages

Interface:

Legend Collapse menu...Expand menu...

Quotes... Extracted quotes

Angela Merkel said: "We are committed to developing a common military culture, a common defence industry and a common line on arms exports," External link

bbc Tuesday, January 22, 2019 3:47:00 PM CET

Dirk Leuffen says (about German Chancellor): "Since then, the spirit of the 1963 treaty has been evoked time and again by different French and German governments," External link

bbc Tuesday, January 22, 2019 3:47:00 PM CET

Kenneth Rogoff continuato: “L’Italia – (\*) – è un ‘rischio di coda’ esterno per l’economia globale. Se i tassi di interesse globali dovessero aumentare in modo significativo per ragioni che è difficile prevedere ora, ad esempio il crollo dell’export dall’Asia, l’Italia sarà nei guai, sarà uno dei primi posti ad avere problemi, e questo destabilizzerebbe la zona euro e potrebbe essere una minaccia per l’economia globale” External link

finanzaonline Tuesday, January 22, 2019 1:31:00 PM CET

Pierre Moscovici ricordato: "Abbiamo ottenuto - (\*) - modifiche considerevoli dal governo italiano, e per questo bilancio non era più giustificata una procedura per deficit eccessivo basata sul debito. Naturalmente dobbiamo essere vigili per l'attuazione del bilancio, ma quello che abbiamo ottenuto è davvero assolutamente notevole e non avremmo potuto ottenerlo senza il pieno sostegno dei ministri dell'Eurogruppo. Il commissario Ue, sempre in merito alle richieste di chiarimenti avanzate dal ministro olandese, ha poi commentato " External link

teleborsa Tuesday, January 22, 2019 1:02:00 PM CET

Pierre Moscovici concluso: "Un'ultima cosa: Hoesktra e' stato il solo ministro, unico e da solo, a chiedere questa cosa. E ho sentito che noi eravamo naturalmente sostenuti da tutto l'Eurogruppo" External link

teleborsa Tuesday, January 22, 2019 1:02:00 PM CET

Wopke Hoekstra continuato: "In realtà - (\*) - i segnali" External link

adnkronos Tuesday, January 22, 2019 12:47:00 PM CET

Pierre Moscovici detto: "siamo andati su previsioni più realistiche: inizialmente le previsioni dal governo italiano erano all'1,5% (crescita del Pil attesa per il 2019 dal governo italiano nella prima versione della manovra, ndr), non sono state convalidate dall'Ufficio parlamentare di bilancio. Ci siamo spostati all'1% (crescita attesa del Pil per il 2019 nella versione rivista della manovra poi approvata, ndr), che era il consensus alla fine dell'anno scorso" External link

adnkronos Tuesday, January 22, 2019 12:47:00 PM CET

Pierre Moscovici ricordato: “Abbiamo ottenuto – (\*) – modifiche considerevoli dal governo italiano, e per questo bilancio non era più giustificata una procedura per deficit eccessivo basata sul debito. Naturalmente dobbiamo essere vigili per l’attuazione del bilancio, ma quello che abbiamo ottenuto è davvero assolutamente notevole e non avremmo potuto ottenerlo senza il pieno sostegno dei ministri dell’Eurogruppo. E ne abbiamo ancora bisogno: non devono esserci sospetti sui risultati che abbiamo ottenuto” External link

askanews Tuesday, January 22, 2019 12:06:00 PM CET

Pierre Moscovici detto: "Durante il negoziato con l'italia siamo tornati a stime più realistiche e adesso il Fondo monetario internazionale, che è una istituzione seria, ha rivisto le proprie stime: posso dire solo che rivedremo le nostre, un po' di pazienza" External link

finance-yahoo Tuesday, January 22, 2019 11:38:00 AM CET

Pierre Moscovici sottolinea: "non va dimenticato che un altro modo di procedere ci avrebbe portati ad una crisi tra l'Eurozona e l'Italia, che sarebbe stata negativa per entrambe le parti: molto negativa per l'Italia e negativa per l'Eurozona, o viceversa" External link

finance-yahoo Tuesday, January 22, 2019 11:38:00 AM CET

Most associated names

Daily number of articles in this category

Trend data not available for this selection.