Latest News From - Italien

 
Show/hide duplicate news articles.
<<10<12345678910>>>10
 
Show/hide duplicate news articles.
<<10<12345678910>>>10

Tools

Load latest edition

Samstag, 21. Juli 2018

07:40 Uhr MESZ

Subscribe
RSS
EMM for iPadEMM for Android

Languages Collapse menu...Expand menu...

Select your languages

am
ar
az
be
bg
bs
ca
cs
da
de
el
en
eo
es
et
fa
fi
fr
ga
ha
he
hi
hr
hu
hy
id
is
it
ja
ka
km
ko
ku
ky
lb
lo
lt
lv
mk
ml
mt
nl
no
pap
pl
ps
pt
ro
ru
rw
si
sk
sl
sq
sr
sv
sw
ta
th
tr
uk
ur
vi
zh
all
Show additional languagesHide additional languages

Interface:

Legend Collapse menu...Expand menu...

Country info

Quotes... Extracted quotes

Charlene di Monaco detto: «La felicità è un barbecue in giardino, con Alberto e i bambini» External link

vanityfair Samstag, 21. Juli 2018 07:27 Uhr MESZ

Silvia Marchionini afferma: “Abbiamo mantenuto l’impegno per un intervento atteso da tanti anni dai residenti della zona – (\*) - necessario a sistemare l'area degradata, a mettere in maggiore sicurezza i pedoni e rendere agibili e più numerosi i parcheggi” External link

verbanianotizie Samstag, 21. Juli 2018 07:16 Uhr MESZ

Luca Zaia sostiene: «noi siamo pronti alla sfida di Cortina Dolomiti Unesco 2026, convinti di avere un bel progetto: rispettoso dell’ambiente e del territorio montano, a cemento zero, davvero a basso costo. Si legge e si sente dire che la città di Torino sostiene che solo la sua candidatura può garantire le condizioni di sostenibilità economica e ambientale richieste dal Governo per supportare il progetto Olimpico. Queste dichiarazioni non tengono conto della realtà dei fatti. Studi alla mano – (\*) – la proposta di Cortina d’Ampezzo costa meno. Il nostro progetto non prevede la costruzione di nessun nuovo impianto sportivo permanente, ad eccezione del palazzetto del ghiaccio che sarà realizzato a Bolzano da un privato, secondo un progetto già previsto prima che si pensasse alla candidatura» External link

ilnordestquotidiano Samstag, 21. Juli 2018 07:12 Uhr MESZ

Luca Zaia precisa (about Luca Zaia): «la candidatura di Torino costerà 458 milioni di investimenti pubblici su impianti, più altri 220 su mobilità e infrastrutture di area vasta, per un totale di 678 milioni di euro di spesa pubblica, contro i 380 milioni di Cortina Dolomiti Unesco. Cortina, Milano e Torino – prosegue Zaia – sono comunque tutte candidature di livello, ma quella davvero “low cost “è proprio Cortina. Non lo dico io, ma i numeri. A questo vanno aggiunti altri valori, come la capacità dell’unico progetto davvero montano in lizza di sublimare il concetto di patrimonio universale sancito dall’Unesco per le Dolomiti e la compattezza sociale, economica e istituzionale che accompagna il progetto. Cortina Dolomiti Unesco – conclude il Governatore – gode sin dal primo giorno di un vasto consenso trasversale a ogni livello, dal territorio, alle Istituzioni, alle organizzazioni economiche, alla gente della montagna, che da decenni chiede occasioni di sviluppo compatibile come questa, che avrà effetti benefici per anni e anni sul tessuto sociale ed economico delle terre alte» External link

ilnordestquotidiano Samstag, 21. Juli 2018 07:12 Uhr MESZ

Luca Zaia prosegue: «la candidatura di Torino costerà 458 milioni di investimenti pubblici su impianti, più altri 220 su mobilità e infrastrutture di area vasta, per un totale di 678 milioni di euro di spesa pubblica, contro i 380 milioni di Cortina Dolomiti Unesco. Cortina, Milano e Torino – (\*) – sono comunque tutte candidature di livello, ma quella davvero “low cost “è proprio Cortina. Non lo dico io, ma i numeri. A questo vanno aggiunti altri valori, come la capacità dell’unico progetto davvero montano in lizza di sublimare il concetto di patrimonio universale sancito dall’Unesco per le Dolomiti e la compattezza sociale, economica e istituzionale che accompagna il progetto. Cortina Dolomiti Unesco – conclude il Governatore – gode sin dal primo giorno di un vasto consenso trasversale a ogni livello, dal territorio, alle Istituzioni, alle organizzazioni economiche, alla gente della montagna, che da decenni chiede occasioni di sviluppo compatibile come questa, che avrà effetti benefici per anni e anni sul tessuto sociale ed economico delle terre alte» External link

ilnordestquotidiano Samstag, 21. Juli 2018 07:12 Uhr MESZ

Daniel Gustafsson déclaré: «Ces groupes représentent une large proportion des pauvres vivant en milieu rural et dépendent des systèmes agricoles, forestiers et agroforestiers pour cultiver de la nourriture et gagner leur vie. Rendre leurs terres résilientes au changement climatique est essentiel pour leurs moyens d'existence et leur identité» External link

fao-fr Freitag, 20. Juli 2018 12:35 Uhr MESZ

Daniel Gustafsson ajouté: «Les forêts et les producteurs sont plus puissants lorsqu'ils sont organisés. En renforçant leur capacité, le Mécanisme Forêts et paysans aidera davantage de producteurs et leurs organisations à résister aux impacts du changement climatique, à créer des opportunités pour les plus vulnérables d'entre eux, à accéder à des prestations et à influencer les politiques de manière à ce qu'elles répondent à leurs besoins» External link

fao-fr Freitag, 20. Juli 2018 12:35 Uhr MESZ

Most associated names

Daily number of articles in this category

Trend data not available for this selection.